News

MOSTRA FOTOGRAFICA ‘LA CANZONE DI TKVARCHELI’

“La canzone di Tkvarcheli” è la mostra fotografica di Maria Gruzdeva, vincitrice della I edizione del Premio Internazionale di Fotografia di Architettura e Paesaggio, dedicato alla memoria di Gabriele Basilico (Milano, 1944-2013). Il Premio Internazionale di Fotografia di Architettura e Paesaggio Gabriele Basilico è una iniziativa congiunta dell’Ordine degli Architetti P. P. C. della Provincia di Milano, dello Studio Gabriele Basilico e della Fondazione Studio Marangoni.

Il lavoro della Gruzdeva è un viaggio alla scoperta della città di Tkvarcheli, situata nel territorio caucasico dell’Abcasia, prima ‘carbon town’ dell’epoca sovietica, ridotta oggi a città-fantasma dall’aspetto post-apocalittico.

Paesaggio, abitanti e documenti sono i tre elementi narrativi del racconto, fatto di straordinaria immediatezza, spontaneità e profondità, che la giovane artista utilizza nell’analisi di ciò che resta e resiste della città, della sua economia industriale, degli abitanti (ancora pochi ma orgogliosi) sopravvissuti. Il lavoro di Maria Gruzdeva “è potente perché spontaneo – commenta Roberta Valtorta. Riferisce di un’epoca economica e sociale oggi finita e della guerra che ha colpito quei territori all’indomani del crollo del Muro di Berlino in un modo immediato nel quale si legge il desiderio di capire e di raccontare”.

Fondazione Riccardo Catella, via G. de Castillia 28
Dal 14 aprile al 29 aprile (dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 17.00)

17761111_749939748507583_5008633475301425705_o

YOGA IN GIARDINO

Iniziano gli appuntamenti di Yoga nel giardino pubblico di via G. de Castillia 28! Fondazione Riccardo Catella, in collaborazione con i Retail Members PNSC Casa Yoga e Spazio Garibaldi 77, inaugura la bella stagione con un programma di Yoga Porta Nuova Smart Community!

Ad Aprile e Maggio saranno 4 gli appuntamenti sul materassino, con delle lezioni di Yoga Vinyasa firmate Casa Yoga e tenute da Carlotta Radaelli. Dalle 13:00 alle 14:00 il giardino si trasformerà in un luogo in cui dedicarsi al proprio benessere fisico e mentale. Attraverso questa pratica, aumenteremo l’energia vitale (prana), rilasseremo la mente e rilasceremo i blocchi energetici in tutto il corpo.

Gli appuntamenti proseguiranno anche a Giugno e Luglio con Spazio Garibaldi 77.

Per maggiori informazioni visita www.pnsc.it

yoga-in-giardino2

ABBIAMO INAUGURATO IL NUOVO GIARDINO PUBBLICO!

Oltre 900 persone hanno festeggiato l’inaugurazione del nuovo giardino pubblico di via G. de Castillia 26/28, il primo lotto del parco Biblioteca degli Alberi che si svilupperà su oltre 90.000 mq nell’area di Porta Nuova! I bambini hanno piantato le prime piantine di erbe aromatiche negli orti didattici Coltiviamo Insieme!, hanno partecipato a tornei di bocce e disegnato l’Orto che Vorrei crerando una bellissima galleria di disegni a cielo aperto. Grazie per aver partecipato!
#viviportanuova

L’evento è stato promosso dal Comune di Milano e da Porta Nuova, in collaborazione con la Fondazione Riccardo Catella.

5d3_1137

CONFERENZA STAMPA

29/03/2017

Si è da poco conclusa la conferenza stampa in cui abbiamo annunciato insieme al Comune di Milano e a COIMA SGR l’inaugurazione del primo lotto del parco pubblico Biblioteca degli Alberi, la partenza dei lavori di cantiere del secondo lotto e tutte le iniziative di MiColtivo nel Parco. Questo progetto promosso nell’ambito della Porta Nuova Smart Community accompagnerà la realizzazione del secondo lotto di questo parco pubblico progettato dallo studio Inside Outside | Petra Blaisse.

Per saperne di più visita www.pnsc.it

x-sito-3

FESTA DI PRIMAVERA

Vi invitiamo a festeggiare l’apertura del nuovo giardino pubblico di via de Castillia 28, la prima porzione del parco Biblioteca degli Alberi, in cui i cittadini potranno rilassarsi, passeggiare e far giocare i bambini.

SABATO 1 APRILE 2017*
ore 10.30 – apertura del giardino e colazione
ore 11.00 – laboratori didattici per bambini nell’orto del giardino e attività ricreative ore
ore 11.00 – tornei nelle bocciofile del giardino
ore 13.00 – conclusione

L’evento è promosso dal Comune di Milano e da Porta Nuova, in collaborazione con la Fondazione Riccardo Catella.
Biblioteca degli Alberi è progettata dallo studio Inside Outside.

*in caso di maltempo l’evento sarà rimandato a domenica 2 aprile

t

YCCS @FRC

Siamo orgogliosi di ospitare Yacht Club Costa Smeralda che, come noi, condivide i principi della Sostenibilità ambientale, promuovendo progetti ed iniziative volte alla promozione dell’ecosostenibilità.

Durante la conferenza stampa, organizzata per celebrare il cinquantesimo anniversario di YCCS, è stato annunciato One Ocean, il progetto di sostenibilità volto alla promozione e sensibilizzazione della tutela ambientale, presentato dalla Principessa Zahra Aga Khan e con la collaborazione scientifica dell’Università Bocconi. Il Progetto di Sostenibilità si articolerà in due fasi principali:

La prima fase vede lo YCCS sottoporsi ad un processo di certificazione da parte dell’Università Bocconi che procederà nella valutazione della condizione attuale del Club ai fini del rilascio di un vero e proprio bilancio in termini di sostenibilità, dopodiché sarà la volta del Club che adotterà le procedure ottimali – coinvolgendo tutte le attività ed ogni reparto – per il perseguimento della salvaguardia ambientale.

La seconda fase prevede l’organizzazione di un Forum, insieme all’Università Bocconi in qualità di Partner scientifico, sulla tutela dell’ambiente marino dal nome: “One Ocean”. Il Forum si terrà a fine settembre presso la sede dello YCCS a Porto Cervo e avrà la durata di due giorni. Saranno organizzate varie conferenze e workshop che ruoteranno intorno a quattro argomenti principali: il riscaldamento globale, l’inquinamento, la vita marina e l’acidificazione dei mari. Queste tavole rotonde saranno, inoltre, fondamentali per la redazione di un documento che diventerà cruciale per il Club: la Charta Smeralda. Una magna carta, un documento che racchiuderà tutti i principi nell’ambito dell’ecosostenibilità e che sarà firmato e sottoscritto prima dallo YCCS e poi condiviso, nell’ottica di avere un largo seguito tra yacht club, testimonial e personalità internazionali.

Il Forum One Ocean vuole essere un momento di condivisione, cooperazione e sensibilizzazione continuativo nel tempo che verrà riproposto ogni biennio. È rivolto a organizzazioni no profit e scientifiche, aziende, media, influencer e personalità di respiro mondiale per formare un’alleanza collaborativa e innovativa sul tema ambientale.

yccs-frc

FEBBRAIO, TEMPO DI SPINACI!

Come si coltiva:

CLIMA:
Temperato-fresco

TERRENO:
Si adatta a diverse tipologie di terreno, purché ricco di elementi nutritivi

CONCIMAZIONE:
In presenza di terreno sufficientemente fertile, non si effettua concimazione (in particolare letamica) per evitare l’accumulo di elementi nocivi per l’uomo nella foglia commestibile

SEMINA:
Si effettua tra i mesi di settembre-ottobre e febbraio-aprile, interrando i semi a circa 2 cm di profondità nel terreno

RACCOLTA:
Si procede alla raccolta a partire da circa 50-80 giorni dalla semina, recidendo il cespo di foglie sotto il colletto

AVVERSITA’:
Diverse tipologie di marciumi, insetti e parassiti possono danneggiare la pianta

PRINCIPI NUTRITIVI E BENEFICI:
Lo spinacio è molto ricco d’acqua (oltre il 90 %) ed è quindi poco calorico. È uno dei tesori nutrizionali che ci offre il mondo vegetale in Europa. Da solo, è ricco di tre vitamine preziose: A, C e B9.
Contiene ferro che, anche se non viene totalmente assimilato, contribuisce con quello degli altri ortaggi a coprire il 75% del fabbisogno quotidiano. Gli spinaci forniscono anche magnesio e calcio.

IN VASCA:
Distanza tra le piante: 23 cm tra le file, 10 sulla fila
36 piante (4 file da 9 piante)

CONSOCIAZIONI:
Cavolo, cetriolo, fagiolo, lattuga, peperone, pisello, pomodoro, scarola

CONSIGLI:
Zappare spesso il terreno e rimuovere le erbacce infestanti

CURIOSITA’:
Questo ortaggio è conosciuto fin dall’antichità: pare essere arrivato in Europa (Spagna) con gli Arabi intorno al 1000 d.C da dove si è diffuso negli altri Paesi europei. Dopo il 1500 d.C la pianta è stata portata nelle Americhe dai colonizzatori.

spinacio_ng4

FONDAZIONE RICCARDO CATELLA PER DYNAMO CAMP

La Fondazione Riccardo Catella e Dynamo Camp hanno festeggiato il Natale con un pomeriggio di attività ricreative e una tombolata per tutta la famiglia. La merenda è stata offerta da Alice Pizza, Bio.it, NaturaSi e Ristorante Ratanà.

Iscriviti alla Newsletter della Porta Nuova Smart Community per non perderti neanche un evento! www.pnsc.it

PIOGGIA SULLE FOGLIE D’AUTUNNO

Le insegnanti dell’Infanzia dell’ICS Cabrini condividono con noi la poesia scritta dopo una visita autunnale dell’orto MiColtivo, Orto a Scuola.

I bambini hanno utilizzato i 5 sensi e trascritto in rime le loro sensazioni come dei veri poeti!

PIOGGIA SULLE FOGLIE D’AUTUNNO

Pioviggina….si sentono i rumori
Dei camion delle macchine….
Ma anche lo scalpitio degli zoccoli dei cavalli
Sulla strada bagnata.
Scende la pioggia e forma grandi pozzanghere,
mi diverto salto dentro e SPLASH
come il rumore del sasso nel mare.
Sento le goccioline sul naso,
me lo bagna e mi fa il solletico.
Mi bagna i capelli e il viso,
mentre l’aria mi sussurra nell’orecchio,
mi raffredda il viso e le mani.
Cadono gocce una dopo l’altra
e formano cerchi, da piccoli diventano grandi.
La mia fantasia immagina………
Ragnatele, la ruota della bicicletta e la ruota panoramica.
Pioggia che bagna le ultime foglie sui rami,
si ode gli ultimi cinguettii, che si confondono con il lento strisciare della ghiaia sotto le scarpe,
in una dolce ninna nanna.
E tutta la terra è pronta per dormire.

Festività 2016

La Fondazione Riccardo Catella Vi augura buon Natale ed un Felice 2017, con la speranza di continuare a condividere obiettivi ed iniziative!

Con l’occasione Vi informiamo che gli uffici rimarranno chiusi da sabato 24 dicembre a venerdì 30 dicembre  compresi.

diapositiva1

Ok

IMPORTANTI INFORMAZIONI SUI COOKIES
Questo sito web utilizza cookies per rendere migliore l'esperienza di navigazione. Questi ultimi sono piccoli file di testo che sono depositati sul computer dell'utente quando visita una pagina web. Il presente sito web utilizza cookie differenti a seconda dei singoli obiettivi: cookie di sessione, cookie permanenti o traccianti, cookie di prime parti, cookie di terze parti. Vi avvisiamo che, nel caso in cui decideste di continuare a navigare sul presente sito web (ad esempio, accedendo a un'altra area del sito o selezionando un'immagine o un link), acconsentite all'utilizzo di cookies.