Iniziativa sull’Arbitraggio Culturale

Nel 2016 Fondazione Riccardo Catella promuove, insieme a Sovereign Investment L (SIL), centro di ricerca basato presso il BAFFICAREFIN dell’Università Bocconi, e con il supporto di COIMA SGR, un’iniziativa sul tema dell’ “arbitraggio culturale”, che prevede: una ricerca sul tema, la predisposizione di un documento comune di analisi e di proposta e l’organizzazione del workshop “L’Arbitraggio culturale: nuove frontiere nella gestione del patrimonio culturale e del turismo”.

Analisi iniziale:

Il patrimonio artistico-culturale rappresenta un bene fondamentale di una nazione e contribuisce a rafforzarne l’identità, la coesione sociale e la coscienza civica.

Una parte molto significativa del patrimonio culturale mondiale si trova in paesi, tra cui l’Italia, che attraversano una fase di ristagno economico caratterizzata da una progressiva contrazione delle risorse pubbliche destinate alla tutela e alla gestione degli heritage assets. D’altra parte, una quota importante di risorse finanziarie è andata accumulandosi nel Golfo o in altri paesi emergenti che stanno ora cominciando a sviluppare interesse verso gli heritage assets con l’obiettivo di promuovere il turismo e l’interscambio culturale.

Grazie a una dotazione di asset diversi (heritage e finanziari) ma complementari stanno prendendo forma operazioni di “arbitraggio culturale”, collaborazioni transfrontaliere fra governi, istituzioni finanziarie e imprese che consentono ai paesi con ridotte dotazioni finanziarie di tutelare, conservare e valorizzare alcuni beni culturali, condividendone i benefici di natura economica ed extra-economica con paesi ricchi, ma relativamente poveri di heritage. Rimane aperta la discussione se il patrimonio artistico-culturale possa e a quali condizioni risultare una asset class interessante non solo per investitori privati, ma anche per grandi investitori istituzionali, quali ad esempio fondi pensione, fondi sovrani, e altri investitori di lungo-periodo, in una logica che concili la redditività economica con il suo valore e funzione civile.

Scarica qui il documento di Sovereign Investment Lab-Fondazione Riccardo Catella “Position Paper sull’Arbitraggio Culturale”.

Workshop

Il workshop “L’Arbitraggio culturale: nuove frontiere nella gestione del patrimonio culturale e del turismo” ha avuto luogo a Milano il 27 ottobre 2016 e ha visto coinvolti massimi esperti internazionali per discutere formule, casi di studio, rischi e opportunità delle cosiddette operazioni di arbitraggio culturale, con particolare riferimento al contesto italiano.

Puoi scaricare:

il Programma del Workshop
• le Presentazioni dei relatori del Workshop (Bernardo Bortolotti/Giovanna Segre, Andrew Rozanov, Valentina Sidoti, Roberto Marsella)
• il Comunicato Stampa sul Workshop
• la Rassegna stampa

Non appena disponibili verranno resi pubblici sul sito gli Atti del Workshop.

Ok

IMPORTANTI INFORMAZIONI SUI COOKIES
Questo sito web utilizza cookies per rendere migliore l'esperienza di navigazione. Questi ultimi sono piccoli file di testo che sono depositati sul computer dell'utente quando visita una pagina web. Il presente sito web utilizza cookie differenti a seconda dei singoli obiettivi: cookie di sessione, cookie permanenti o traccianti, cookie di prime parti, cookie di terze parti. Vi avvisiamo che, nel caso in cui decideste di continuare a navigare sul presente sito web (ad esempio, accedendo a un'altra area del sito o selezionando un'immagine o un link), acconsentite all'utilizzo di cookies.