L’Italia si Alza

Fondazione Riccardo Catella e Associazione Cometa presentano “L’Italia si Alza”, un progetto ideato con l’obiettivo di costruire un percorso di progettazione di una sedia per esterni che coinvolgesse i giovani studenti della Scuola Oliver Twist e li avvicinasse al mondo del design e del lavoro.

Il progetto rientra nel programma civico pluriennale promosso dalla Fondazione Riccardo Catella i “Progetti della Gente”, dedicato alla valorizzazione e all’animazione degli spazi pubblici e si inserisce nel programma 2015 dedicato alla Porta Nuova Smart Community

La sinergia nata tra i due Enti no profit si basa su una condivisione di valori e sulla convinzione che il “saper fare” e la comunità possano essere il motore per lo sviluppo e la crescita del nostro Paese. Il percorso per la progettazione della sedia per esterni si fa sintesi di questa convinzione e la sedia diviene lo specchio di una socialità urbana rinnovata.

La sedia di design nasce dal coinvolgimento di 70 studenti che frequentano i corsi di falegnameria e tessile presso la Scuola Oliver Twist dell’Associazione Cometa in un percorso formativo dedicato guidato da tre designer professionisti, Philippe Bestenheider, Giopato&Coombes, Mario Ferrarini, che hanno partecipato al progetto con grande disponibilità ed entusiasmo e che sono stati affiancati dai docenti della scuola.

I tre progetti finalisti sono:

  • Diagonal di Philippe Bestenheider insieme agli studenti della scuola Oliver Twist
  • Le gerle di Mario Ferrarini insieme agli studenti della scuola Oliver Twist
  • Peonia di Giopato&Coombes insieme agli studenti della scuola Oliver Twist

I tre progetti finalisti, realizzati da Ethimo, sono stati esposti durante la Design Week 2015 all’interno di Wheatfield di Agnes Denes  il campo di grano a Porta Nuova e sottoposti a una doppia votazione: pubblica, attiva tramite l’invio di un sms al numero e on line sulla pagina Facebook della Porta Nuova Smart Community dal 13 al 30 aprile 2015, che ha registrato il gradimento da parte dei cittadini, e da parte di una giuria presieduta da Michele De Lucchi e composta da Carlo Feltrinelli, Luca Doninelli, Alida Catella, Valerio Castelli, Erasmo Figini, Andreas Kipar e Gian Paolo Migliaccio, che ha riportato un giudizio basato su determinate categorie tecniche.

La Fondazione Riccardo Catella ha analizzato i risultati della votazione pubblica e della giuria per l’identificazione della sedia vincitrice che è stata annunciata durante la conferenza stampa dello scorso 17 giugno ed è stata identificata nel progetto LE GERLE DI Mario Ferrarini e i ragazzi della Scuola Oliver Twist

LE GERLE, a firma del designer, della Fondazione Riccardo Catella e dell’Associazione Cometa, sarà messa in produzione e in vendita da Ethimo: le royalties derivanti dalle vendite andranno a sostenere in parte l’Associazione Cometa, in parte gli interventi civici promossi dalla Fondazione Riccardo Catella, in parte al designer vincitore. I primi 100 esemplari della sedia vincitrice saranno esposti a Porta Nuova nell’ambito dell’evento del Porta Nuova Smart Community Festival.

Ok

IMPORTANTI INFORMAZIONI SUI COOKIES
Questo sito web utilizza cookies per rendere migliore l'esperienza di navigazione. Questi ultimi sono piccoli file di testo che sono depositati sul computer dell'utente quando visita una pagina web. Il presente sito web utilizza cookie differenti a seconda dei singoli obiettivi: cookie di sessione, cookie permanenti o traccianti, cookie di prime parti, cookie di terze parti. Vi avvisiamo che, nel caso in cui decideste di continuare a navigare sul presente sito web (ad esempio, accedendo a un'altra area del sito o selezionando un'immagine o un link), acconsentite all'utilizzo di cookies.