Programma SRPI

La Fondazione Riccardo Catella promuove un programma culturale dedicato agli Investimenti Immobiliari Sostenibili e Responsabili (SRPI, Sustainable Responsible Property Investment), che mira a favorire l’approfondimento di principi di responsabilità e sostenibilità nella gestione del territorio e nel settore immobiliare, in collaborazione con le istituzioni, le associazioni di settore, gli operatori e il mondo accademico.

2012 | PROTOCOLLO SUGLI INVESTIMENTI IMMOBILIARI RESPONSABILI, IN COLLABORAZIONE CON COIMA SGR
FRC, in collaborazione con COIMA SGR, pubblica il 23 ottobre 2012 un Protocollo sugli Investimenti Immobiliari Responsabili (RPI), che inquadra il tema della sostenibilità nel settore immobiliare illustrando come ambiente, questioni sociali e di governance influiscono sul settore e sintetizza i principali risultati degli studi internazionali condotti, mettendo in luce soprattutto il ruolo dell’investitore nella promozione di best practice.

2013 | PROGRAMMA PLURIENNALE SULL’INVESTIMENTO IMMOBILIARE SOSTENIBILE E RESPONSABILE
Nel 2013, la Fondazione Riccardo Catella sottoscrive un protocollo di collaborazione con l’Associazione non profit Forum della Finanza Sostenibile (FFS) con l’obiettivo di promuovere iniziative congiunte che diffondano una maggiore consapevolezza sul valore economico-finanziario di una gestione responsabile e sostenibile dei portafogli immobiliari, attraverso attività di ricerca, promozione e divulgazione di buone pratiche presenti sul mercato.

2014 | LINEE GUIDA PER GLI INVESTIMENTI IMMOBILIARI RESPONSABILI
La Fondazione crea, insieme al Forum per la Finanza Sostenibile (FFS), un Gruppo di Lavoro multistakeholder che coinvolge le SGR (tra cui COIMA SGR), associazioni di categoria, società di consulenza, studi legali e società di logistica. Il Gruppo di Lavoro ha definito i contenuti del primo manuale sull’investimento immobiliare sostenibile e responsabile in Italia rivolto agli operatori del settore Real Estate: “Linee Guida per gli investimenti immobiliari sostenibili e responsabili”. Il manuale – presentato il 7 novembre 2014 durante l’evento “Una prospettiva sostenibile per l’investimento immobiliare in Italia” promosso da Fondazione Riccardo Catella e Forum della Finanza Sostenibile nell’ambito della Settimana dell’Investimento Sostenibile e Responsabile (SRI) – è uno strumento di supporto per gli operatori nell’implementazione di strumenti e pratiche sostenibili e responsabili nel processo di investimento immobiliare.

Consulta le Linee Guida per gli investimenti immobiliari sostenibili e responsabili.

2015 | WORKSHOP “INVESTIRE NELLA RIQUALIFICAZIONE DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE: BUONE PRATICHE E PROSPETTIVE FUTURE”
Organizzato il 17 novembre 2015 nell’ambito della Settimana SRI in collaborazione con il Forum per la Finanza Sostenibile, il workshop ha approfondito lo stato dell’arte e le sfide aperte per gli operatori sul tema della riqualificazione del patrimonio immobiliare, portando testimonianze e presentando casi di successo.

Consulta il programma dell’evento e le videointerviste raccolte durante l’evento.

2016 | WORKSHOP E MANUALE “FINANZA E CAMBIAMENTO CLIMATICO”
Nel 2015 la Fondazione Riccardo Catella partecipa al Gruppo di Lavoro promosso da Forum per la Finanza Sostenibile dedicato al tema “Finanza e cambiamento climatico”, con l’obiettivo di definire il ruolo che l’industria finanziaria può ricoprire per mitigare, ridurre e gestire i rischi derivanti dal climate change, facilitando l’integrazione delle problematiche relative al cambiamento climatico nelle politiche di investimento. La Fondazione, insieme a COIMA, ha partecipato attivamente all’analisi delle modalità di riduzione degli impatti ambientali diretti e indiretti nella gestione del territorio come contributo alla mitigazione e riduzione del cambiamento climatico.
I risultati del Gruppo di Lavoro sono stati presentati durante la conferenza “Finanza e cambiamento climatico”, realizzata il 22 novembre 2016 dal Forum per la Finanza Sostenibile in collaborazione con la FRC, che ha riunito rappresentanti del mondo della finanza, dell’accademia e della società civile per riflettere sui rischi e le opportunità legate al climate change e suggerire strumenti di mitigazione nelle scelte di investimento.

Consulta il programma e il manuale “Finanza e Cambiamento Climatico”

2017 | WORKSHOP E MANUALE “FINANZA SOSTENIBILE E SVILUPPO LOCALE”
Nell’ambito della Settimana SRI il 9 novembre 2017 la Fondazione Riccardo Catella ospita l’evento “Finanza sostenibile e sviluppo locale” promosso dal Forum per la Finanza Sostenibile (FFS). Nel corso del convegno è stato presentato il manuale realizzato a partire dai contributi dei partecipanti al Gruppo di Lavoro del FFS dedicato a questa tematica a cui la Fondazione ha partecipato insieme a IEFE – Bocconi, IFEL e ANCI Lombardia con il sostegno di HDI Assicurazioni.
Il progetto parte dall’idea che uno sviluppo locale e urbano improntato alla sostenibilità sia essenziale per rispondere in modo efficace alle sfide socio-ambientali emergenti. Al tempo stesso, le risorse pubbliche liberate per gli investimenti non sono in grado di soddisfare le esigenze crescenti degli enti locali. L’avvio di partenariati pubblico-privati consente di incrementare le risorse a disposizione e di migliorare l’efficacia delle risposte attraverso l’integrazione delle competenze.
Il manuale, di taglio operativo, ha l’obiettivo di favorire il dialogo e la collaborazione tra gli enti locali e l’industria finanziaria per sviluppare progetti a forte impatto socio-ambientale. Tre le aree di intervento analizzate: edilizia sostenibile (efficientamento energetico), mobilità sostenibile (condivisa ed elettrica) ed economia circolare.

Consulta il programma dell’evento; il Comunicato Stampa; le presentazioni degli interventi di Croci – IEFE Università Bocconi, Lovera – Forum Finanza Sostenibile e Bisio – Università degli Sudi di Milano Bicocca; il manuale “Finanza sostenibile e sviluppo locale”

Ok

IMPORTANTI INFORMAZIONI SUI COOKIES
Questo sito web utilizza cookies per rendere migliore l'esperienza di navigazione. Questi ultimi sono piccoli file di testo che sono depositati sul computer dell'utente quando visita una pagina web. Il presente sito web utilizza cookie differenti a seconda dei singoli obiettivi: cookie di sessione, cookie permanenti o traccianti, cookie di prime parti, cookie di terze parti. Vi avvisiamo che, nel caso in cui decideste di continuare a navigare sul presente sito web (ad esempio, accedendo a un'altra area del sito o selezionando un'immagine o un link), acconsentite all'utilizzo di cookies.